Arance Valencia

All'inizio del mondo il dio della frutta deve aver toccato con mani benevole la campagne isolane da Messina a Siracusa. Ma non tutte le arance sono uguali. Più che la varietà, a far la differenza è il modo di produrle. 

La forma del Valencia è sferica, la buccia è di medio-spessore e di colore arancio-chiaro. La polpa colore arancio-biondo è molto succosa e priva di semi. Matura a fine aprile, ma viene raccolta anche a giugno inoltrato, prima comunque del manifestarsi del suo tipico reinverdimento. Ha una buona percentuale in succo e un sapore discreto. E' un'arancia che si presta ad essere frigoconservato per tempi abbastanza lunghi. Tra le Arance a polpa bionda, il Valencia è la varietà più diffusa nel mondo.